Categoria: Notizie
5 Gennaio 2019,
 Off

Archiviato un 2018 che ha fatto da culla ai progetti di una società nuova di zecca ed è stato spettatore del gran lavoro svolto da coach Carmelo Sgroi e dal suo staff con un gruppo di giovani e impavidi calciatori in Prima Squadra, è tempo di “ricominciare” dall’ultima partita d’andata del campionato di Serie B per poi riavvolgere il nastro e affrontare le sfide del girone di ritorno con la mentalità di chi vuol sperimentarsi e mettere a frutto l’intenso impegno profuso fino ad oggi. Con questi basici ma ambiziosi obiettivi il Catania Futsal Club si prepara ad affrontare Mabbonath in trasferta. Contro uno degli avversari più ostici e di categoria, occorre mettere in campo grinta e determinazione. Due trasferte, questa a Palermo e poi la prossima settimana contro l’Agriplus Mascalucia per cercare di partire col piede giusto.

Carmelo Sgroi analizza il momento dei suoi e presenta la sfida contro Mabbonath.
“Affrontiamo un avversario che fino ad oggi ha fatto benissimo, e lo facciamo purtroppo non in condizioni ottimali, avendo fuori tra infortuni e squalifiche diversi elementi fondamentali del nostro roster. Questo comunque non significa che andremo lì e saremo la vittima sacrificale di turno, anzi! Noi vogliamo giocarcela, anche con un pizzico di spensieratezza che non guasta, vista la giovane età dei miei ragazzi. Dobbiamo guardare alla prestazione che metteremo in campo, nessuna partita è segnata al via. Pronti a giocarcela”.

I convocati del mister per Mabbonath-Catania. Assenti Giardinaro per squalifica, Di Prima e Marco Marletta ancora out ma al lavoro per rientrare al più presto. Ecco la lista dei giocatori a disposizione:

1) Pacini
2) Macaluso
3) Mouhsin
4) Tomasello
5) Mohammed
6) Di Mauro
7) Isgrò
8) Pagnussatt
9) Mirone
10) Musumeci
11) Milio
12) Rinaudo