25 ottobre 2018
25 ottobre 2018,
 Off

Il futuro è qui! Più che uno slogan, è l’espressione del grande lavoro programmato e poi messo in atto dalla dirigenza del Catania Futsal Club. In Serie B la squadra di Carmelo Sgroi gioca rappresentando i colori rossazzurri con orgoglio, da stimolo per i giovani della “cantera”, mentre si coltiva in Under 19 e sul fronte scuola calcio.

A proposito di Under 19, un inizio fulminante per i ragazzi di mister Antonio Riolo e Marco Marletta che tra Coppa Italia e campionato (4 giornate) ha collezionato 5 vittorie su 5 partite disputate mettendo in mostra un futsal di alto livello. Grande competitività per la squadra etnea che nell’ultima partita giocata in infrasettimanale al PalaNitta ha battuto nettamente per 6-0 l’Akragas. Un organico di valore, una prospettiva tendente a realtà con diverse convocazioni in prima squadra per i vari Macaluso, Sangiorgi e Rinaudo. Intanto i due brasiliani Sachet e Pagnussatt collaborano con la scuola calcio allestita dalla società impartendo ai giovani allievi lezioni di futsal a tinta verdeoro. Il Brasile sbarca a Catania per impostare un lavoro di ulteriore programmazione dai livelli più bassi, anagraficamente parlando.

Insomma, il percorso della società etnea è iniziato e prosegue a gonfie vele: il rossazzurro sventola nel mare magnum del futsal.