23 novembre 2013
Categoria: Notizie
23 novembre 2013,
 0

Un’altra sconfitta difficile da commentare e soprattutto da digerire…

Il Catania Calcio a 5 è stato battuto dal Rossano 4-2, dopo un primo tempo discreto chiuso sull’1-1 , che lasciava ben sperare per la formazione etnea.A trovare la rete per i rossazzurri Nilson Da Silva, Pelentir invece per i padroni di casa.
Nella ripresa cinque minuti di follia: i padroni di casa realizzano 3 gol(Da Silva aut, Sapihno, Miglioranza), che mandano in confusione il Catania.
Sul 4-1 è Bidinotti a trovare la via del gol…ma la squadra non riesce ad imporre il proprio gioco e a ribaltare il risultato.
4-2 il risultato al termine del match.
I rossazzurri escono ancora sconfitti, l’obiettivo adesso –come sottolinea il Pres.Marletta- è stringere i denti e trovare al più presto la quadratura del cerchio:

“Continuiamo ad essere ottimisti, perché sappiamo quanto lavoro e quanti sacrifici stanno alla base della nostra società, che quest’anno milita nel prestigioso campionato di serie A2.
A dicembre effettueremo delle operazioni che rinforzeranno l’organico.
Aspetto con ansia di vedere il Catania che conosco, i risultati ci faranno sorridere e tirare un sospiro di sollievo!”

Ufficio Stampa