19 novembre 2018
19 novembre 2018,
 Off

Un premio all’impegno e alle capacità dimostrate con un occhio al futuro. Nello spirito dell’adattamento e del perfezionamento va inquadrata la nomina di Nunzio Mannino quale direttore sportivo del Catania Futsal Club, gruppo giovane, variegato e dinamico anche in dirigenza, ma con l’esperienza giusta per poter disegnare e poi realizzare grandi progetti. Col passare dei mesi e col lavoro, già importante, destinato a crescere in qualità e quantità con il club impegnato su più fronti: sociale, sportivo e commerciale, ecco dunque l’esigenza di stratificare ancora e con sempre maggiore efficacia, il comparto dirigenziale. Nunzio Mannino ha già dimostrato notevoli qualità gestionali ed organizzative nel Settore Giovanile/Scuola Calcio della società rossazzurra (ma ha anche sostenuto più volte le attività della Prima Squadra), ragion per cui è arrivato il giusto salto verso l’alto.

Il tutto nasce anche dall’esigenza di settorializzare sempre più i compiti, liberando l’ottimo Emanuele Maugeri che svolgerà altre mansioni già assegnate ad inizio stagione, relativamente al settore commerciale, organizzativo-sociale e sportivo tra Prima Squadra e Settore Giovanile: non ultimo, il successo firmato Maugeri dell’accordo con la scuola Prestalozzi per portare il futsal tra i ragazzi di Librino.

Insomma, al di là delle nomine – importantissime e giusto segnale di fiducia e incoraggiamento – ciò che continua a lasciare il segno in casa Catania Futsal Club è l’impegno profuso di tutti i soci e i dirigenti verso l’obiettivo comune di dare risalto al quartiere di Librino e costruire un programma di lavoro sportivo a lungo termine.