30 settembre 2014
Categoria: Notizie
30 Settembre 2014,
 0

Non e’ stata di certo una conferenza stampa tra le più comuni. Questa mattina il Palanitta di Librino , in occasione della presentazione della squadra rossazzurra alla stampa, ha ospitato una vera e propria festa dello sport. Il Presidente Antonio Marletta e’ riuscito nel suo intento: dare vita a una giornata all’insegna dello sport e far divertire i piccoli tifosi del Catania: gli alunni degli Istituti Dusmet, Fontanarossa e Mary Poppins, che hanno riempito e colorato le tribune del Palazzetto. L’inno “Quelli del ’46” del cantautore catanese Antonio Monforte ha preceduto l’ingresso dei giocatori del Catania Calcio a 5. La grinta e la rabbia agonistica oggi hanno lasciato spazio all’emozione , visibile nei volti degli atleti che sabato 4 ottobre (in trasferta contro il Cogianco) inizieranno la loro avventura nel campionato di serie A2 per la seconda stagione consecutiva.  Squadra e staff tecnico sono stati accolti dai calorosi applausi del pubblico del Palanitta. Diversi i temi trattati,  tutti caratterizzati da un comune denominatore: il bene del quartiere di Librino. Il Catania Calcio a 5 da questa stagione collaborerà con l’Associazione “Primavera” Onlus presieduta da Ernesto Calogero che si occupa proprio dei giovani di Librino. Un’altra novità e’ l’affiliazione con l’Asd I Calatini di Caltagirone, squadra che, come ha assicurato il Pres.Chiavetta, assisterà a tutte le gare interne dei rossazzurri. Sono intervenuti inoltre: il Presidente della VI municipalità del comune di Catania Lorenzo Leone , che come ha già fatto la scorsa stagione si impegnerà a portare al Palanitta i ragazzini delle scuole del quartiere, il vice presidente di Catania Al Vertice Vincenzo Enzabella insieme al Pres. del Catania Beach Soccer Giuseppe Bosco, il Pres.dell’Associazione Come Ginestre Onlus Salvatore Mirabella e l’atleta degli Elephant Catania di football americano Cristian Di Mauro. Una parte dello sport di squadra catanese ha augurato un buon inizio di campionato al Catania Calcio a 5. Hanno partecipato anche i partner ufficiali: TTTlines, Carrozzerie Puglisi Aiello, Bacco, Shalom Parrucchieri, Democreative, Centro Minicar San Gregorio. Oltre alla musica, spazio anche alla danza con le esibizioni dei maestri Carmelo Migneco e Angela Carapezza. Una full immersion nello sport per valorizzare ancora una volta il quartiere di Librino, la casa del Catania Calcio a 5!