12 agosto 2018

Categoria: Notizie
12 agosto 2018,
 Off

Poche parole e tanto entusiasmo accompagnano l’italo-brasiliano Cesar Sachet, appena sbarcato a Catania. Un radioso sorriso all’uscita dall’aeroporto, ammirando la città dell’Elefante: il sole, l’estate che sembra rendere ancora più bella ogni cosa. “Felicissimo di essere qui a Catania – ha esordito il nuovo giocatore etneo -, ai nostri sostenitori dico che mi impegnerò tantissimo per questa maglia, per fare qualcosa di bello. Sarà un onore per me cercare di dare anche un contributo alla crescita dei giovani catanesi che sono al centro del progetto di questa società. Voglio fare bene, darò tutto me stesso per essere ricordato”.

Sarà più bello, con l’apporto del trentatreenne ex Città di Asti, anche il campionato del Catania Futsal Club che punta sull’essere leader della forte ala per costruire una squadra giovane che possa poggiarsi sui veterani di qualità che conoscono il futsal come le proprie tasche.

Il curriculum di Cesar Sachet parla chiaro: capocannoniere nel 2017 con 34 presenze e 22 gol, nella scorsa stagione promozione con la maglia dei piemontesi. Alla tecnica sopraffina, Sachet abbina un tiro potente e preciso capace di fulminare i portieri avversari. Gli avversari sono avvisati, così come i tifosi: talento puro protagonista nel prossimo campionato di Serie B a tinte rossazzurre.