23 gennaio 2014
Categoria: Notizie
23 gennaio 2014,
 0

Il Catania Calcio a 5 continua il suo impegno negli istituti scolastici di Librino per diffondere nel quartiere i principi dello sport.

Gli alunni dell’Istituto Campanella Sturzo hanno partecipato al torneo “Sport e Legalità” al Cus Catania.

Attraverso il lavoro quotidiano dell’istruttrice qualificata Maria Giovanna Poli e del giocatore italo brasiliano più titolato del Catania Calcio a 5 Nilson Da Silva(campionato di Campions League di calcio a 5 nel suo passato) sono stati scelti dei giovani alunni dell’Istituto che hanno partecipato e ben figurato al torneo raggiungendo le semifinali ( e possibili finali).

Un impegno , quello della società etnea verso il sociale,  di cui il Pres.Marletta va fiero: “I miei collaboratori stanno facendo grandi sacrifici per migliorare e far crescere l’entusiasmo nel quartiere di Librino attraverso lo sport.Sono certo che il nostro progetto, come ha affermato il Sindaco Bianco in sede di presentazione al Comuna,  sia un progetto vincente per un quartiere cosi ricco di giovani e di buone prospettive future!”

“Librino ha un fascino unico.Il Catania Calcio a 5 continuerà a valorizzarlo con impegno e dedizione!”

Ufficio Stampa