10 novembre 2013
Categoria: Notizie
10 novembre 2013,
 0

L’impegno non basta.Il Catania Calcio a 5 porta a casa la quarta sconfitta consecutiva, battuto dal Potenza 4-3, nonostante il sacrificio e la voglia di far punti.

Il primo tempo della gara evidenzia la voglia del Catania di mettere fine al suo momento negativo.I rossazzurri trovano per primi la rete con Da Silva.Il Potenza soffre i rapidi movimenti di Rizzo, ma dopo poco trova la via del gol con il numero 10 Galasso.Dopo il pari si gioca con botta e risposta.La prima frazione però si chiude in vantaggio per i padroni di casa 2-1 (il gol del vantaggio è merito di Ortega).

Nella ripresa Da Silva realizza il secondo gol del match riaprendo la gara.I padroni di casa però non si arrendono alla grinta degli etnei, e trovano la rete con Goldoni (3-2).Vantaggio che dura solo 16 secondi, Rizzo segna il gol del 3-3.Ma è la rete dello spagnolo Ortega a chiudere il match.4-3 il risultato al termine della gara.

Il Pres.Marletta commenta cosi il delicato momento della sua squadra: “I ragazzi hanno messo in campo il massimo impegno, ma non è bastato.Dobbiamo stringere i denti fino all’apertura del mercato.Dopo il turno di riposo affronteremo due gare fondamentali: in trasferta contro l’Odissea e poi il derby  al Palanitta con l’Acireale.Ci aspettiamo un palazzetto stracolmo per una gara cosi importante per noi”.

 

Ufficio Stampa