21 dicembre 2013
Categoria: Notizie
21 dicembre 2013,
 0

I rossazzurri battono in casa , al Palanitta di Librino,l’Aesernia e volano a quota 12 punti in classifica.

In campo i neo acquisti Zamboni e Dalcin.In panchina il portiere Costenaro.

Primo tempo: Partono bene gli etnei che cercano la via del gol con Zamboni, Dalcin e Cesaroni.Ma a realizzare la rete dell’1-0 è Bidinotti, che festeggia il suo gol insieme ai bambini di Librino, come sempre in tribuna a sostenere la squadra.

Poco dopo Da Silva raddoppia il risultato realizzando il gol del 2-0.La risposta degli avversari però non tarda ad arrivare, è Melise, ad andare a segno per gli ospiti.La prima frazione di gioco termina 2-1.

Secondo tempo: I rossazzurri sono padroni del campo, Bidinotti cerca la rete che però troverà in un secondo momento.Prima è  Cristian Rizzo ad andare in gol(3-1).Alla sua azione segue l’ottima giocata di Bidinotti che segna il 4-1.Catania inarrestabile e sicuro dei propri mezzi continua ad attaccare con Cristian Rizzo che realizza la sua seconda rete del match (5-1).

Cartellino rosso per il portiere avversario D’Alauro.Punizione dal limite per il Catania , ma nulla di fatto per Da Silva.

A cinque minuti dal termine il neo acquisto Zamboni realizza la sua prima rete in rossazzurro.6-1 il risultato al termine e del match.

Questo il commento a fine partita del tecnico Rino Chillemi: “Sono soddisfatto.Prima dell’inizio della gara avevo detto ai miei ragazzi di vincere per trascorrere un Natale sereno…e devo dire che mi hanno accontentato!

Sulla prossima gara in casa dell’Augusta afferma: “Sarà una gara particolare per me che vivo ad Augusta e ho allenato in passato questa squadra.Speriamo di far bene , nelle ultime quattro gare abbiamo ottenuto 3 vittorie e una sconfitta peraltro immeritata a Foggia).Questi dati indicano che siamo in crescita.”

Festa a fine partita e scambio di auguri tra dirigenti, giocatori e sostenitori del Catania Calcio a 5.La società etnea e in particolare Maria Giovanna Poli(Responsabile del settore giovanile) ha organizzato un sorteggio con tanto di premi rossazzurri per i bambini del quartiere.Tra i regali ricevuti dai bambini presenti al Palanitta: cappellini maglie e borsoni rigorosamente rossazzurri.

Ufficio Stampa