8 settembre 2018
8 settembre 2018,
 Off

Squadra compatta, combattiva e ambiziosa. Il Catania Futsal Club cede il passo alla Meta nell’amichevole del PalaNitta (0-8), affrontando una squadra avanti di due categorie e fisicamente con un passo più veloce. Ma il gruppo di coach Carmelo Sgroi gioca un buon futsal specialmente nella prima frazione di gara col quintetto iniziale composto da Pacini in porta, Pagnussatt, Sachet, Musumeci e Giardinaro e dopo essere andato sotto su un piazzato di Tres tiene le misure a lungo prima di pagare il naturale debito d’ossigeno. La prima frazione finisce 3-0, 4 marcature nel secondo tempo. Reti di Constantino (3) Dalcin (2), Azzoni ed Ernani. Due settimane di lavoro che sono servite ad amalgamare la squadra. I muri rappresentati da Pacini e Pagnussatt si mettono al servizio della squadra, così come Sachet le cui giocate hanno acceso l’entusiasmo e le aspettative in ottica campionato. Grande generosità e abnegazione da parte di tutti, con i più giovani pronti a dare un contributo importante alla causa. Insomma, un test probante è sempre utile perché permette di crescere, imparare e perfezionarsi.