WhatsApp Image 2017-11-26 at 18.27.59
27 novembre 2017
Categoria: Notizie
27 novembre 2017,
 Off

Una vittoria non basta a cambiare le cose, ma è certamente lo slancio giusto per ripartire e provare a risalire la china e, in questo caso, la classifica. Il successo contro Mascalucia ha riportato il buon umore in casa Catania, anche se la società già da qualche tempo stava lavorando per rinforzare la rosa falcidiata da infortuni e partenze improvvise.

Il primo colpo è il portiere brasiliano con passaporto portoghese Rafaele Moraes: giocatore di 22 anni che arriva dal Botafogo, formazione di futsal verdeoro di Rio De Janeiro.

Moraes è un portiere duttile che ha tra le sue caratteristiche quella di giocare la palla, di saltare l’uomo, arrivando fino alla porta avversaria.

Moraes è soltanto il primo di una serie di rinforzi che la società ‘consegnerà’ nelle sapienti mani di mister Carlos Campos, coadiuvato dall’esperienza del direttore sportivo e giocatore Marcelo Lombardi, uno che di arrendersi all’avanzare dell’età non ne vuole proprio sapere.