WhatsApp Image 2017-11-14 at 17.19.48
14 novembre 2017
14 novembre 2017,
 Off

Non c’è stata storia in campionato e, purtroppo, non c’è stata storia anche in Coppa Divisione. Finisce subito l’esperienza dei rossazzurri in questa nuova competizione che vedrà scontrarsi tutte le formazioni della divisione senza ‘vincoli’ di categoria. A distanza di 3 giorni dalla partita di campionato, Catania torna a Cefalù e subisce 8 gol: la gara finisce, appunto, 8 a 1 per i padroni di casa. Da segnalare la rete di Marco Marletta che ha reso meno amara la sconfitta della formazione di Carlos Campos. Per il resto, se proprio si vuole trovare un alibi, si può dire che, rispetto alla gara di campionato, Catania si è ripresentata a Cefalù con numerose assenze che, certamente, hanno influito sul risultato finale. Non c’è tempo per recriminare, perché i rossazzurri dovranno subito rimettersi al lavoro per preparare la sfida di sabato al PalaNitta contro il Real Rogit: imprescindibile una vittoria e la conseguente conquista dei primi punti stagionali.